Schermature radio riflettenti tessuti riflettori
 


 

ELETTROSMOG TEX
Via Magno Egerio Lesbio, 4 Ariccia(Rm)

Tel. 06/ 93 26 93 86 - Cell. 333 2620086
scrivici
Contatto Skype


Intervista del 20/08/2022

* Buongiorno Sig. Francesco de Cavi, molte persone chiedono di avere maggiori informazioni e dettagli 
sui sistemi di schermatura e le analisi preventive da fare per realizzare una protezione dalle onde elettromagnetiche che sia efficace, certificata e verificabile con strumenti adeguati.



** Buongiorno, approfondisco volentieri gli argomenti che interessano di più e che sono:
 

-Svalutazione degli immobili vicini a fonti di elettrosmog

-Potere schermante dei muri

-Gabbia di Faraday e messa a terra dei materiali schermanti conduttori.

-Misurazioni elettromagnetiche volte ad individuare le sorgenti e la loro posizione.

-Attenuazione dei materiali schermanti e loro versatilità  di applicazione. Certificazioni sulle frequenze del 5G.

-I materiali schermanti sono potenzialmente nocivi?

Tessuto schermante i campi elettromagnetici

Le case vicine ad elettrodotti ed antenne, specialmente se sono 5G, vengono spesso scartate dagli acquirenti comportando un deprezzamento dell’ immobile che arriva anche al 20%.

La possibile soluzione è schermare l' abitazione.


Mura spesse e piene non hanno bisogno di schermatura. Ed aggiungo che salvo rare eccezioni mattoni pieni, pietra, mura a sacco di 50/60 cm o più hanno ottime capacità  schermanti specialmente sulle frequenze cittadine. Certo è che va confermato con una misurazione elettromagnetica in quanto una canna fumaria o cavità  nascoste possono diminuirne il potere schermante e su frequenze basse i muri diventano più permeabil. In questi casi si applica il tessuto schermante Elettrosmog Tex anche su questi muri.
E'  innegabile che un muro spesso scherma più di uno sottile o vuoto e, con la mia strumentazione, l'ho verificato innumerevoli volte.


* Come fare eventualmente per applicare un tessuto sulle mura ?

 

** La soluzione di attenuazione più semplice da realizzare è una tenda schermante a tutta parete (https://www.elettrosmogtex.com/esempi-installazione-tendaggio.html)  ma non sempre è  possibile quando, per esempio, nell' arredamento ci sono mobili e quadri sulla parete interessata. è più semplice quando a lato delle finestre c'è solo 1 metro di muro.

Se non si può installare una tenda schermante a tutta parete non è difficile l'applicazione ai muri che può essere fatta da un tappezziere o pittore.

Similmente all' applicazione di una carta da parati si incolla il tessuto schermante con colla di riso o comunque colle ecologiche alla parete dopo opportuna preparazione e si ricopre con carta da parati o cartongesso, rasante, stucco ed una pittura ecologica finale.
Il grande vantaggio è che non bisogna collegare il tutto ad una messa a terra in quanto l' Elettrosmog Tex non è conduttivo, non  è come la gabbia di Faraday.

Video tutorial per l' installazione sui muri:

https://www.youtube.com/watch?v=SO3gyWPmS0I

Protezione onde elettromagnetiche con tessuto schermante, certificato 5G

* Date assistenza durante l' esecuzione dei lavori?

 

** Certamente, e con la volontà  che i lavori di installazione del tessuto schermante Elettrosmog Tex siano accurati al fine di raggiungere il massimo risultato di attenuazione dell' elettrosmog possibile.
Noi forniamo il tessuto in larghezza 2 metri e forniamo l' assistenza agli installatori, ai capomastri, ai tappezzieri o sarti, ai singoli artigiani per facilitare la posa in opera. Mano d' opera scelta dal Cliente.
Devo dire che molti tappezzieri, muratori e pittori, non avendo mai fatto un lavoro simile si sono sentiti spaesati. Dopo email o telefonate di supporto ho sentito molti di loro commentare: è stato facile, più semplice di quanto pensavo.



* Sig. de Cavi, come fa a progettare la schermatura dall'  elettrosmog più adatta e performante?

** Per quanto riguarda la corretta progettazione della schermatura, studio la planimetria della casa e sulle mappe la posizione della sorgente (per esempio una stazione radio base per la telefonia mobile) ed indirizzo il Cliente ad un professionista qualificato e dotato delle migliori strumentazioni di misura nella sua regione (solo per il Lazio le esegue il mio staff). Ho contatti in quasi tutta Italia con i migliori tecnici del settore misurazione dei campi elettromagnetici.

Dopo avere esaminato i risultati della misurazione sono in grado di modificare o confermare il progetto finale.

Si passa poi alla fase esecutiva dove gli operai, scelti dal Cliente ed assistiti da me, installeranno tende ed eventualmente applicheranno sui muri il tessuto schermante Elettrosmog Tex.

Dopo l' installazione è opportuna una verifica strumentale che confermi il risultato raggiunto.

Schermare la casa da antenne 3G, 4G, 5G

* Sappiamo che il Suo tessuto è  particolare, non è una Gabbia di Faraday.



** E' vero. Una gabbia di Faraday e' composta da materiali conduttivi ed ha bisogno della messa a terra. Un materiale conduttivo, metalli, carbonio, grafite etc. se collegato a terra e'¨ una gabbia di Faraday, senza la terra e'  fisicamente un' antenna.

Una schermatura conduttiva non messa a terra veicola e diffonde h 24 i campi elettrici a bassa frequenza dell' impianto elettrico con valori di centinaia di V/m anche quando e'  tutto spento.

Articolo sulla messa a terra:� https://www.elettrosmog.rm.it/schermature-elettromagnetiche-con-tessuti-schermanti-non-conduttivi-elettrosmog-tex.html

Invece le caratteristiche uniche dell' Elettrosmog Tex https://www.elettrosmogtex.com/tessuti-schermanti.html) che, grazie ad un trattamento brevettato e perfezionato negli anni che lo rende molto poco conduttivo, funziona senza messa a terra e non si comporta come una antenna.



* Sig. de Cavi, che significa "certificato 5G", che valori di attenuazione riesce a raggiungere?

 

** L'  Elettrosmog Tex arriva a mitigare fino al 95% con un singolo strato ma un locale abitativo difficilmente può essere completamente chiuso con la schermatura per cui attenuazioni dell' 80-90% in una abitazione reale sono da considerarsi un ottimo risultato.

l'Elettrosmog Tex e' stato certificato su tutte le frequenze, non solo del 5G, fino ai 26 GHz, con ottime prestazioni.
Fornisco ai clienti su richiesta copia della certificazione della CELAB di Latina.

E' anche certificato come Dispositivo Medico classe 1.

 

Elettrosmog Tex Dispositivo Medico classe 1 schermare il 5G

* L'  Elettrosmog Tex da cosa è composto, ci sono materiali pericolosi?


** C' e' un 90% di base tessile in poliestere di alta qualità  a fibra lunga, pettinato e ritorto  con il 10% di una lega metallica inossidabile ed anallergica in filamenti di pochi micron.

Sono totalmente assenti metalli che possano creare allergie come rame, piombo, zinco, stagno, nickel.. ma non mi chieda altro. Posso solo dirle che potrebbe mangiarci dentro.

Molti mi chiedono di produrlo in cotone ma il restringimento del cotone durante il lavaggio fa sì che la durata sia inferiore al più robusto ed irrestringibile poliestere.



* Ci sono materiali schermanti l' elettrosmog che non usa con i suoi clienti e perche'?

 

** Non utilizzo tutti quei materiali conduttivi che richiedono la messa a terra, lamiere, film metallici, vernici conduttive, retini metallici o di carbonio per i motivi che ho illustrato sulla pagina

 https://www.elettrosmog.rm.it/schermature-elettromagnetiche-con-tessuti-schermanti-non-conduttivi-elettrosmog-tex.html

 

Elettrosmog Tex certificato 5G schermo elettromagnetico campo elettrico bassa e alta frequenza

 

*Peccato, la vernice e' di facile applicazione, perche' non la usa?

 

**Di facile applicazione, 2/3 mani e messa a terra? E'  più semplice applicare il tessuto schermante Elettrosmog Tex: https://www.youtube.com/watch?v=SO3gyWPmS0I

Non utilizzo vernici schermanti ne' la consiglio ai miei clienti perche' la pittura e' a base di grafite che e' composta da micropolveri simili alle emissioni del diesel, mista ad aggreganti chimici e fibre di carbonio o polveri metalliche, e che, alla prima ristrutturazione, carteggiatura, apertura tracce, si diffonderà  nell' ambiente spargendo le polveri, indubbiamente nocive per inalazione.


Le vernici altamente conduttive hanno inoltre bisogno di una messa a terra che non sia quella condominiale notoriamente molto disturbata da picchi, spurie e segnali di varie frequenze ma di una terra dedicata. Oltre alla Grafite, nella vernice ci possono essere anche polimeri e aghi di carbonio.
La Grafite produce esalazioni tossiche in caso di incendio.

Proprio per questi motivi ho rinunciato 20 anni fa a brevettare la pittura schermante a causa dei componenti, a mio avviso, assolutamente non ecologici ed ho, invece, concentrato gli sforzi sul tessuto Elettrosmog Tex che ho perfezionato negli anni. E'  una schermatura elettromagnetica universale, senza controindicazioni ambientali e che non ha bisogno della messa a terra.

Tessuto per schermatura 5G

Riporto le schede tecniche della grafite per chiederci se possano o no essere rispettose dell' ecologia e della bioarchitettura.

Tratto dalla scheda tecnica della grafite : L'inalazione di polveri può causare irritazioni alle vie respiratorie. In caso di contatto con la pelle Il contatto ripetuto e prolungato con la pelle può provocare irritazioni

SEZIONE 4: misure di primo soccorso 4.1. Descrizione delle misure di primo soccorso In caso di contatto con la pelle: Togliere di dosso immediatamente gli indumenti contaminati. Lavare immediatamente con abbondante acqua corrente ed eventualmente sapone le aree del corpo che sono venute a contatto con il prodotto, anche se solo sospette. Lavare completamente il corpo (doccia o bagno). Togliere immediatamente gli indumenti contaminati ed eliminarli in modo sicuro. In caso di contatto con gli occhi: In caso di contatto con gli occhi, lavare immediatamente e abbondantemente con acqua e consultare un medico. In caso di ingestione: Non provocare assolutamente vomito. RICORRERE IMMEDIATAMENTE A VISITA MEDICA. In caso di inalazione: Portare l' infortunato all' aria aperta e tenerlo al caldo e a riposo. 4.2. Principali sintomi ed effetti, sia acuti che ritardati 4.3. Indicazione dell'eventuale necessità  di consultare immediatamente un medico e di trattamenti speciali. In caso d' incidente o malessere consultare immediatamente un medico (se possibile mostrare le istruzioni per l' uso o la scheda di sicurezza).

Effetti potenziali sulla salute

Polvere di grafite di carbonio può causare potenziali danni per la salute. Se la polvere entra all'interno delle vie respiratorie, quindi irritazione può essere causata e sintomi come dispnea, palpitazioni, senso di costrizione toracica e tosse si manifesti. D'altra parte, l'inalazione cronica può portare ad una riduzione della funzione polmonare, fibrosi polmonare, pneumoconiosi, bronchite ed espettorato nero. La polvere di grafite, se va nel tratto gastro-intestinale, può portare a sintomi quali diarrea, vomito e senso di nausea. Polvere di grafite di carbonio può anche entrare gli occhi, provocando arrossamento e lievi irritazioni. Se viene a contatto con la pelle, polvere di grafite può causare irritazione e arrossamento.

Mezzi di estinzione idonei Coordinare le misure di sicurezza per lo spegnimento delle fiamme nell'ambiente acqua nebulizzata, schiuma, polvere estinguente secca, biossido di carbonio (CO ) Mezzi di estinzione non idonei getto d'acqua 5.2 Pericoli speciali derivanti dalla sostanza o dalla miscela Combustibile. Prodotti di combustione pericolosi In caso di incendio possono svilupparsi: monossido di carbonio (CO), biossido di carbonio (CO ) 5.3 Raccomandazioni per gli addetti all'estinzione degli incendi Utilizzare i mezzi estinguenti con le precauzioni abituali a distanza ragionevole. Indossare l'autorespiratore.



* Capisco le sue perplessità  sig. de Cavi ed apprezzo la sua cura per l' ecologia. Vuole concludere?



** Concludo salutando e ringraziando quanti hanno avuto la pazienza di leggermi fino in fondo.




Per proteggersi dall' elettrosmog e seguire il
Principio di precauzione

 
 
 
 .
   

 

google PROTEZIONE INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO

 

nuovi clienti

 

virgilio

 
 

Francesco de Cavi Via Virgilio, 104  00041 ALBANO LAZIALE (Rm)  P:I  07531801004  C.F. DCVFNC51H06D969N
Informativa sulla Privacy, modalità di vendita, garanzia, recesso